Stampa cattolica… al macero! Tratto da “La Voce di San Pancrazio” – Bollettino settimanale della Parrocchia di Ancignano, 23 novembre 2008

Noto con tristezza che i vari giornali e opuscoli messi a disposizione (gratuitamente) nell’espositore apposito, rimangono lì senza che nessuno li degni di uno sguardo e, tanto meno, li prenda per portarli a casa. Giungono in Parrocchia 50 copie di “Chiesa Viva” (ovviamente la spesa è a carico della Comunità), e, quando va bene, ne vengono ritirate due o tre. E il resto si butta!
Se penso alle costose, patinate, ed inutili riviste che noto nelle case, mi si stringe il cuore.
Ma perché noi cattolici diamo così poca importanza all’informazione evangelicamente ispirata, perché ci trascuriamo intellettualmente?