Lettera circolare “Quattruor abhinc annos” (1984) inviata dalla Congregazione per il Culto Divino ai Presidenti delle Conferenze Episcopali.

Con questo documento viene data facoltà ai Vescovi di concedere la possibilità ad eventuali sacerdoti e gruppi richiedenti di usare il Messale di San Pio V (nell’ultima edizione del 1962), anziché quello riformato dopo il Concilio Vaticano II (1970).
La decisione spetta esclusivamente ai singoli Vescovi sulla base di precise e motivate richieste.


thumbnail of 1984 Lettera Quattuor Abhinc Annos